VISITA I NOSTRI MONTI

Scegli il percorso:

Agerola - Caserma della Forestale - Santa Maria al Castello
Agerola - Monte Molare ( Mnt. S. Michele)
Agerola - Valle delle Ferriere (Amalfi)
Al Monte Canino ( Mnt. di Mezzo)
Antica Via Maestra dei Villaggi
Circuito del Monastero di Cospidi
L'Alta Via dei Monti Lattari
Orrido di Pino
Sentiero degli Dei
Tre Calli


                   PERCORSO Tre Calli – Capo Muro: Da Bomerano (Agerola):

                                                        Escursionismo moderato facile Percorso adeguatamente marcato Punti panoramici Ritorno in autobus
 

Tre Calli – Capo Muro: Da Bomerano (Agerola)

CARATTERISTICHE DEL SENTIERO:
1. Durata: ca. 1h 30m (da inizio sentiero)
2. Lunghezza: ca. 2 Km – Dislivello: 420m in salita (da Bomerano)
3. Difficoltà: Medio/Facile – Impiego fisico notevole

Piacevole “scalata” al Massiccio dei Tre Calli che sormonta la valle Ovest di Agerola. Denominai così l’insieme dei tre cimali che danno vita ad un’evidente dorsale con tre calli che si susseguono in linea. Il percorso richiede una buona dose di lavoro in salita, ma ripagato certamente dall’incantevole vista che si apprezza raggiunta la quota di 1100 metri; attraverso la caratteristica macchia mediterranea si raggiunge l’altopiano di Capo Muro simboleggiato dal suo “Fungo di Roccia”, piacevole luogo di sosta per ammirare la bellezza del Golfo di Positano da un lato, e l’intera cittadina di Agerola dall’altro. Ottimo da fare d’estate all’alba per la sua esposizione a Est, e godere della quiete che solo la montagna può dare.

DESCRIZIONE DEL SENTIERO:
Da San Lazzaro è possibile raggiungere la piazza di Bomerano, punto di partenza del sentiero,con autobus della Linea della SITA, arrivati a destinazione, notare a lato della chiesa una stradina che sale alle spalle della piazza; proseguendo lungo la strada asfaltata fino ad un quadrivio, qui continuare per la rotabile più stretta in forte pendenza fino ad una stretta curva a sinistra in salita, proseguire e dopo pochi metri prendere la rampa di scalinate che salgono lungo la montagna attraverso l’abitato e i terrazzamenti, fino a raggiungere nuovamente la stessa strada asfaltata che si protrae in leggera pendenza in salita , imboccarla a sinistra in località “Pendola” e proseguire oltre i due tornanti in successione; raggiunto il crocifisso lasciare la strada e imboccare la mulattiera sulla destra che sale la montagna (rif.cart.1); seguire questa panoramica mulattiera per circa 1km in salita, quindi, dopo un breve tratto in quota (rif.cart.2) si raggiunge una deviazione difficile da scorgere poiché ridotta ad una traccia che si inerpica nella macchia mediterranea, e girando leggermente a sinistra (rif.cart.3), sale fino al piccolo altopiano di mezzo ai Tre Calli. Da qui è possibile proseguire a destra camminando sulla dorsale della montagna, e superato Monte Cervigliano, scendere leggermente a sinistra verso Capo Muro.
Volendo è possibile tornare al punto di partenza passando per Punta Paipo, scendendo da Capo Muro verso sinistra sul sentiero che porta al Casino di Paipo e quindi tornare sulla strada rotabile.


Home | Campeggio | Ostello | Locanda | Prezzi | Dove siamo | Foto
Campeggio Ostello Beata Solitudo di Paolo Genova
Piazza G. Avitabile, 4 - 80051 Agerola (NA)
Tel. (+39) 081 8025048 Fax: (+39) 081 0106948
 Cell. (+39) 333 8372959
E-mail: beatasol@gmail.com   


 
   

 

 
 

Trekking con escursioni lungo i sentieri dei Monti Lattari, Sentiero degli Dei a partire dall'Ostello Hotel BEATA SOLITUDO Agerola